AMERICAN STAFFORDSHIRE TERRIER (AST)

Per trovare correttamente l’origine e la storia dell’American Staffordshire Terrier, è necessario commentare brevemente altri due cani, il Bulldog e il Terrier.
Fino alla metà del 19 ° secolo, il Bulldog è stato allevato con grande cura in Inghilterra ai fini del Bull Baiting.

Il Bulldog di quei giorni era molto diverso dal nostro attuale Bulldog inglese. Dipinti datati fino al 1870 raffigurano un Bulldog così agile e così eretto sulle gambe, in particolare quelle anteriori. In alcuni casi aveva anche un muso lungo e le lunghe code di ratto (come era definito all’epoca) non erano rare. Il Bulldog di quel giorno, con l’eccezione della testa, assomigliava più all’odierna American PIt Bull Terrier / American Staffordshire Terrier che all’attuale British Bulldog.

Alcuni autori sostengono che fosse l’inglese White Terrier, o Black and Tan Terrier, ad essere utilizzato per incrociarlo con il Bulldog per perfezionare lo Staffordshire Terrier. Sembra più facile credere che qualsiasi terrier, come il Fox Terrier dei primi del 1800, fosse usato in questo incrocio, poiché alcune delle principali autorità sui cani di quest’epoca affermavano che il Black & Tan terrier e il White Englsh terrier non erano molto gioco, ma queste stesse autorità insisteranno sul coraggio del Fox Terrier. È ragionevole credere che gli allevatori che stavano cercando di perfezionare un cane che combinava lo spirito e l’agilità del terrier con il coraggio e la tenacia del Bulldog non avrebbero usato un terrier non selvatico. Analizzando i tre terrier sopra menzionati all’epoca,

In ogni caso, è stato l’incrocio tra il Bulldog e il Terrier che ha prodotto lo Staffordshire bull Terrier, che originariamente era chiamato Bull e Terrier, metà e metà, e talvolta Pit Dog, Pit Bull. Successivamente, ha assunto il nome in Inghilterra come Staffordshire Bull Terrier.

Questi cani iniziarono a trovare la loro strada in America già nel 1870, dove divennero noti come Pit Dog, Pit Bull Terrier, Bull Terrier, Yankee Terrier e successivamente American (Pit) Bull. L’American Staffordshire Terrier può far risalire la sua discendenza ai cani inglesi e irlandesi importati negli Stati Uniti, in particolare quelli importati da John P. Colby e Charlie “cockney” Lloyd, Earl Tudor e Joe Corvino erano i pilastri della razza .

Nel 1898 fu formato lo United Kennel Club (UKC) con l’espressa intenzione di offrire linee guida per la registrazione e il combattimento per l’ormai noto American Pit Bull Terrier. Uno dei fondatori, CZ Bennett assegnò il numero di registrazione UKC 1 al suo APBT, il Bennett Ring nel 1898. Da quel momento in poi, le croci non furono più accettate.

Successivamente, coloro che volevano prendere le distanze dagli aspetti di combattimento della razza hanno chiesto all’American Kennel Club (AKC) il riconoscimento dell’American Pit Bull Terrier per averlo reso idoneo a mostre canine e altri eventi competitivi. L’AKC ha riconosciuto la razza il 10 giugno 1936, ma solo a condizione che i cani registrati con loro si chiamassero “Staffordshire Terrier”, il nome della provincia in Inghilterra da cui la razza presumibilmente proveniva.

Dopo l’accettazione della razza, molte persone hanno registrato i loro cani sia con l’AKC che con l’UKC. PR Lucenay Peter, il cane che ha recitato in Our Gang, è stato il primo American Pit Bull Terrier / Staffordshire Terrier a doppia registrazione. Con questa razza presumibilmente di nuova creazione, l’AKC richiede uno standard di razza. Dopo aver visitato un paio di allevatori, un comitato guidato da Wilfred T. Brandon ha scelto Colby Primo come standard per lo “Staffordshire Terrier”. Colby Primo nacque il 29 maggio 1935. Suo padre era: Colby Brady e sua madre: Colby Mable. Primo è registrato con AKC 641-443, 233-460 UKC e ADBA 500-01.

L’UKC si è evoluto, iniziando infine a registrare altre razze da lavoro, e in seguito tenendo spettacoli simili a quelli dell’AKC. Attualmente, l’UKC è il secondo registro più grande per cani di razza negli Stati Uniti d’America, con leggi severe che vietano chiunque sia condannato per combattimento tra cani.

L’American Dog Breeders Association (ADBA) è stata costituita nel 1909 a causa dell’opinione di alcuni appassionati che l’UKC non stesse facendo il suo lavoro per proteggere e preservare la razza American Pit Bull Terrier, poiché ritenevano che dovesse essere preservata. L’obiettivo dell’ADBA è lo stesso di allora: registrare, promuovere e preservare il dogfighting di tipo American Pit Bull Terrier originale, noto anche come bulldog e gamedogs, anche se, come gli altri due registri, si accigliano. ufficialmente accigliato per l’atto illegale di combattere i cani.

Standard L’American Staffordshire Terrier permette una variazione di peso, ma deve essere proporzionale alla sua taglia. I requisiti principali del cane dovrebbero essere una forza insolita per le sue dimensioni, solidità, equilibrio, una testa forte e potente, un corpo muscoloso e un coraggio proverbiale. Per chiarire qualsiasi confusione che possa esistere, anche nella mente degli amanti dei cani, sulla differenza tra l’American Staffordshire Terrier e l’inglese Staffordshire Bull Terrier, un commento su quest’ultimo può essere utile.

Storia dell’American Staffordshire terrier Ottobre 3, 2020